8 aprile: GIORNATA MONDIALE DEL POPOLO ROMANI’


Comunicato dell’Associazione Berretti Bianchi di Viareggio

L’8 aprile è la Giornata Mondiale del popolo romanì. A stabilirlo fu il primo congresso mondiale di delegati Rom, Sinti, Kalè, Manouches e Romanichals, provenienti da quattordici paesi, che si riunì a Londra nel 1971. Dopo cinque giorni di discussioni e analisi, tra le varie decisioni, fu adottato il canto Jelem Jelem (camminai, camminai) come inno nel quale tutti i gruppi romanì nel mondo si riconoscono e una propria bandiera: una banda azzurra superiore (la libertà, i valori spirituali) ed una verde inferiore (la natura, i valori materiali). Nel centro una ruota rossa a sedici raggi (la ruota di un carro e il richiamo alle antiche origini con l’India).

In tutti questi anni tanta strada è stata fatta verso l’emancipazione eppure il popolo romanì, la più grande minoranza in Europa, rimane ancora vittima di discriminazione e razzismo. Le comunità sono escluse dalla vita sociale e tollerate solo quando sono collocate ai margini delle città, solitamente vicino alle discariche. Le amministrazioni possono permettersi qualsiasi tipo di disinteresse, emarginazione e discriminazione che non sarebbero tollerate verso altre persone.

L’ignoranza nei confronti di questo popolo è diffusissima: pochissimi ne conoscono l’origine, la storia, il contributo culturale, il numero. Pochi sanno che molti rom e sinti sono cittadini italiani e che moltissimi di loro ricoprono ruoli importanti nella nostra società. E tuttavia, nonostante la discriminazione, possiamo trovare bambini rom tra compagni di banco dei nostri figli.

Nella Giornata Mondiale del Popolo Romanì dobbiamo denunciare, ancora una volta, l’emarginazione e la discriminazione che vive la comunità presente a Viareggio che, seppur collocata in una struttura comunale, risulta abbandonata a se stessa in una colpevole indifferenza di chi amministra la nostra città.

Il Consiglio Direttivo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Tutto un altro mondo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a 8 aprile: GIORNATA MONDIALE DEL POPOLO ROMANI’

  1. Barbara Corace ha detto:

    Fino a quando i rom continueranno a rubare e a mandare le donne a chiedere l’elemosina per comprare alcolici ed ubriacarsi, penso sia difficile qualsiasi forma di integrazione. E per favore non datemi della razzista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...