Indulgenze in occasione del VII Incontro mondiale delle famiglie


Mentre la Chiesa è scossa dal terremoto Vatileaks, sta per aprorsi a Milano l’incontro Mondiale delle famiglie e si continuano ad usare vecchie ricette…

Penitenzieria apostolica – Milano – D e c r e t o

Si concede il dono delle Indulgenze ai fedeli, in occasione del VII Incontro Mondiale delle Famiglie, da celebrarsi a Milano dal 30 maggio al 3 giugno 2012.

Il consorzio familiare sarà celebrato nell’imminente Incontro Mondiale di Milano sotto il tema «La famiglia, il lavoro e la festa», con l’intento di indicare come conciliare al meglio le esigenze della famiglia con quelle del lavoro e dei giorni di festa, in special modo della domenica, Pasqua settimanale, giorno del Signore e giorno dell’uomo, giorno della famiglia e della comunità.

Affinché i fedeli si preparino spiritualmente a partecipare nel miglior modo all’avvenimento, Sua Santità Benedetto XVI volentieri concede loro il dono delle Indulgenze a tenore del seguente dispositivo, così che, veramente pentiti e stimolati dalla carità, si dedichino alla santificazione della famiglia, seguendo l’esempio della Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe.

Si concede l’Indulgenza plenaria alle solite condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre) ai fedeli che, con l’animo distaccato da qualsiasi peccato, devotamente parteciperanno a qualche funzione durante il suddetto Incontro Mondiale delle Famiglie, nonché alla sua solenne conclusione.

I fedeli, impossibilitati a partecipare a tale evento, potranno conseguire l’Indulgenza plenaria, alle medesime condizioni, se, uniti spiritualmente ai fedeli presenti a Milano, reciteranno in famiglia il «Padre Nostro», il «Credo» e altre devote orazioni per invocare dalla Divina Misericordia le finalità sopra indicate, particolarmente quando le parole del Pontefice verranno trasmesse per televisione e per radio.

Si concede, inoltre, l’Indulgenza parziale ai fedeli ogniqualvolta, con cuore contrito, nel tempo indicato pregheranno  per il bene delle famiglie.

Il presente Decreto ha validità per questa occasione. Nonostante qualunque disposizione contraria.

Dato in Roma, dalla sede della Penitenzieria Apostolica, il 17 maggio 2012, nella solennità dell’Ascensione del Signore.

Manuel Card. Monteiro de Castro

Penitenziere Maggiore

Gianfranco Girotti, o.f.m. Conv.

Vesc. Tit. di Meta, Reggente

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Chiesa/Chiese e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Indulgenze in occasione del VII Incontro mondiale delle famiglie

  1. sonia biagi ha detto:

    ma anche l’arcivescovo di pisa può concedere indulgenza plenaria in occasione della messa di natale e pasqua celebrate nella cattedrale, essendo questa una chiesa primaziale.

  2. Barbara Corace ha detto:

    Come dire “Approfittate dell’Offerta”. Mah, non capisco proprio il senso di queste indulgenze concesse a scadenze fisse. Andrea, per favore, dacci una spiegazione,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...